Agli Astroni le prossime giornate del World Environmental education congress

YYAAPnov47154-img1L’educazione ambientale sarà in rassegna a Napoli venerdì 20 aprile, presso l’Aula Magna della Federico II, e sabato 21 nel meraviglioso scenario degli Astroni. Per l’occasione saranno presentate esperienze, progetti e iniziative tra cui l’esperienza del WWF nell’educare all’ambiente nei contesti urbani e suburbani con focus sulla mostra Continua a leggere

Apertura straordinaria

Martedì 26 dicembre dalle ore 10,00

In occasione del giorno di Santo Stefano saremo aperti al pubblico con visite guidate alla scoperta dei colori invernali, dell’Oasi e dei suoi abitanti. La visita sarà anche l’occasione per illustrare i danni provocati dal terribile incendio che ha colpito la Riserva la scorsa estate. L’intero ricavato della giornata sarà devoluto alla campagna di crowdfounding “SALVA IL CUORE SELVAGGIO DI NAPOLI

Prenotazione obbligatoria, ingresso consentito solo con visita guidata. Costo 10 € a persona (gratuito per bambini fino a 6 anni). Informazioni e prenotazioni a oasiastroni@wwf.it.

Salva il cuore selvaggio di Napoli

2017-07-17 11.34.44Abbiamo un obiettivo: rendere nuovamente fruibile, dopo l’incendio, la nostra Oasi di Astroni attraverso interventi di messa in sicurezza dei sentieri, interventi di ripristino delle funzionalità idrogeologiche delle aree e azioni di stimolo alla crescita della vegetazione. Proprio per questo motivo è partita  su Meridonare la nostra campagna di crowdfunding (una raccolta fondi!) dal titolo “Salva il cuore selvaggio di Napoli”!

Scopri come donare al seguente link: https://www.meridonare.it/progetto/salva-il-cuore-selvaggio-di-napoli

Abbiamo bisogno del tuo sostegno!

#wwfitalia #oasiastroni #meridonare #piantala

Grazie!

Festa dell’albero – Conferenza stampa

Save the date

Mercoledì 15 novembre alle 10,30

Conferenza stampa di presentazione

 

FESTA DELL’ALBERO

“Abbraccia il tuo futuro, non mandarlo in fumo”

LA ‘TRE GIORNI’ DELLA NATURA NAPOLETANA

 

Nel corso dell’incontro con i giornalisti sarà presentata una speciale iniziativa, realizzata con il sotegno di Meridonare per l’Oasi WWF di Astroni

 

Mercoledì 15 novembre 2017 alle 10,30 a Napoli presso la Sala Italia di Mostra D’Oltremare (Teatro Mediterraneo) si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della “FESTA DELL’ALBERO, Abbraccia il tuo futuro non mandarlo in fumo”, una tre giorni di iniziative con visite alla natura urbana, laboratori ed eventi organizzata da WWF Italia, Mostra D’Oltremare e Arma dei Carabinieri che animerà Napoli il 19, il 20 e il 21 novembre, giorno in cui viene celebrata la festa degli alberi. Nel corso dell’incontro con i giornalisti sarà presentata anche una speciale iniziativa, realizzata con il sostegno di Meridonare, il primo crowdfunding social meridionale promosso dalla Fondazione Banco di Napoli, per l’Oasi WWF di Astroni, che nello scorso luglio è stata duramente segnata dagli incendi che hanno devastato tutta la Campania.

Alla Conferenza stampa saranno presenti la presidente del WWF Italia Donatella Bianchi, la presidente della Mostra D’Oltremare Donatella Chiodo, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il Comandante Regione Campania Carabinieri Forestali Generale le Sergio Costa e il Consigliere all’Agricoltura del Presidente della Giunta Regionale della Campania, Francesco Alfieri.

Festa dell’albero

Invito-per-Sito-NotizieDal 19 al 21 novembre, dopo gli incendi che hanno distrutto parte della copertura arborea dell’Oasi,  festeggeremo gli alberi e la loro importanza presso la Mostra d’Oltremare con i Carabinieri per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare e tante altre associazioni napoletane. Per l’occasione saranno oganizzati incontri, laboratori didattici per grandi e piccini ma anche corsi per docenti, per insegnare loro come trasmettere al meglio la coscienza ambientale ai giovani. Saranno tre giorni di festa, che partiranno domenica 19 novembre alle 10 del mattino: ad aprire la prima giornata di festa la musica dell’Orchestra Scarlatti mentre domenica sera, dopo il tramonto, sarà lo spettacolo di luci e acqua della Fontana Esedra a chiudere la prima giornata. Lunedì 20 e martedì 21 novembre saranno invece due giornate dedicate alle scuole con laboratori sulle foglie, gli alberi e l’osservazione di reperti naturali provenienti dal bosco degli Astroni. Le attività si svolgeranno dalle 11,00 alle 12,30 su prenotazione.

Scarica il programma completo: Festa dellalbero – Programma def. 14nov2017

Riapertura dell’Oasi

A quasi due mesi dal disastroso incendio che ha devastato circa il 60% dell’Oasi e causato la chiusura al pubblico, grazie al Comune di Pozzuoli, che ha messo a disposizione gli automezzi, e all’infaticabile lavoro dei volontari e del personale interno finalmente,  sabato 30 settembre, la Riserva riaprirà il Sentiero Natura al pubblico, consentendo ai visitatori di accedere alla parte dell’Oasi miracolosamente scampata alle fiamme e di visitare i modelli a grandezza naturale della mostra “Dinosauri in carne e ossa”. Giorni e orari di apertura potranno subire delle variazioni, si consiglia pertanto di prendere contatti con la Riserva prima di recarsi in escursione. Per tutte le informazioni relative alla mostra consultare la sezione “Dinosauri” del sito, mentre per tutte le informazioni relative all’accessibilità, alle norme, alle caratteristiche del sentiero ecc. consultare la sezione “Info”.

Piove sul bruciato! – Incontro pubblico

Dopo gli incendi di questa estate un primo bilancio dei danni

29 settembre 2017
dalle 14,30 alle 16,30

Via Agnano agli Astroni 468

Sono passati più di due mesi da quando è iniziato il devastante incendio che, per la prima volta, ha interessato circa il 63% della superficie dell’Oasi e che solo da pochi giorni ha terminato la sua opera distruttrice. Agli incendi hanno fatto seguito violenti temporali, amplificando il danno provocato dal fuoco. In queste settimane molte persone ci hanno chiesto notizie, manifestato la loro vicinanza e offerto il loro aiuto; ora che il livello di allarme si è abbassato ci sembra doveroso organizzare un momento in cui incontrare tutti coloro che vorranno intervenire. Per questo motivo, venerdì 29 settembre dalle ore 14.30 presso la sede della Riserva, invitiamo cittadini, associazioni, istituzioni e organi di stampa a partecipare ad un incontro per essere aggiornati sullo stato attuale dell’Oasi e sul suo prossimo futuro e per poter portare le proprie domande, idee e proposte. Vi aspettiamo numerosi.

Programma

Ore 14.30
Stato attuale dell’Oasi, prima stima dei danni causati dall’incendio, riapertura e nuove iniziative in cantiere, a cura di Fabrizio Canonico direttore R.N. Oasi WWF Cratere degli Astroni.

Ore 15.10
Domande, idee e proposte dei partecipanti.

Ore 16.30
Termine incontro.

Non è necessaria la prenotazione.

Giornata delle Oasi 2017

Il 21 maggio vieni a scoprire i capolavori della natura!

Il 21 maggio si celebra in tutta Italia l’annuale Giornata Nazionale delle Oasi del WWF, un’occasione unica per scoprire la bellezza e l’importanza del mondo naturale e la biodiversità che si nasconde spesso a pochi passi da casa. Per l’occasione sarà presentato il progetto di restauro della Vaccheria Borbonica. 

Il programma prevede:
l’escursione lungo il sentiero che conduce dalla Torre di ingresso alla Vaccheria con sosta al Belvedere, giardino degli insetti e Vaccheria, dove gli operatori forniranno spiegazioni e indicazioni sugli aspetti geologici, forestali e faunistici;
la presentazione del Progetto di restauro e riqualificazione ambientale della Casina di caccia Borbonica “Vaccheria“. Il progetto è stato finanziato dalla società del Mibact Ales-Arcus e vede come ente attuatore il Segretariato Regionale dei Beni Culturali.
In occasione di Giornata Oasi vi sarà la trasmissione “Speciale Ambiente” in diretta su RAI 3 a partire dalle 15,00.
Si ringrazia il CRIUV di Napoli.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Telefono 081.5883720 – Fax 081.5881255

oasiastroni@wwf.it – www.facebook.com/oasiwwfcrateredegliastroni


Non è necessaria la prenotazione.

La partecipazione all’evento non comprende l’ingresso alla mostra “Dinosauri in carne e ossa”

Giornata mondiale della migrazione degli uccelli

Loc WMD14 maggio 2017, dalle 10,00 alle 13,00

Il 10 maggio 2017 si celebrerà in tutto il mondo il World Migratory Bird Day, una giornata tutta dedicata all’affascinante fenomeno della migrazione degli uccelli. Per l’occasione il giorno 14 maggio, dalle 10,00 alle 13,00, sarà attiva nella Riserva degli Astroni una stazione di inanellamento degli uccelli con l’inanellatore ISPRA Vincenzo Cavaliere. I visitatori potranno così osservare da vicino l’avifauna che abita il cratere e scoprire tutto il fascino di questi moderni dinosauri piumati.

Non è necessaria la prenotazione.


Il giovane Francesco Barberini, aspirante ornitologo, presenta la Riserva Naturale Oasi WWF Crateri degli Astroni e la mostra “Dinosauri in carne e ossa”


Chiedi al paleontologo!

18222396_1381831631839972_2829695957895608586_n.pngIl 13 e 14 maggio, in occasione della mostra “Dinosauri in Carne e Ossa” si terrà l’evento speciale “Chiedi al paleontologo”

Hai qualche curiosità sul mondo dei #dinosauri e sulla #Preistoria? Sabato 13 e domenica 14 maggio un #paleontologo professionista sarà a disposizione del pubblico per rispondere ad ogni domanda sul “Tempo profondo”.

L’evento si svolgerà dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:30 alle ore 17:30.
Il costo dell’attività è incluso nel prezzo del biglietto. Non c’è bisogno di prenotazione.

Info Biglietti/Giorni/Orari mostra www.dinosauricarneossa.it/napoli

Eventi promossi dall’Associazione Paleontologica Paleoartistica Italiana A.P.P.I. | Fc: Paleontologia e Paleoarte

Cacciatori di fossili!

Lunedì 1 maggio si svolgerà in Oasi, nell’ambito della mostra “Dinosauri in Carne e Ossa“, l’evento speciale CACCIATORI di FOSSILI, un laboratorio creativo per bambini dai 7 ai 12 anni. Dopo una breve introduzione sui concetti di paleontologia e fossilizzazione, i bambini saranno guidati, con l’aiuto di gesso e plastilina, alla riproduzione del calco di un fossile.

L’evento si svolgerà dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:30 alle ore 17:30. Il costo dell’attività è incluso nel prezzo del biglietto. Non c’è bisogno di prenotazione.

Info Biglietti/Giorni/Orari mostra “Dinosauri in Carne e Ossa” a Napoli su 👉 www.dinosauricarneossa.it/napoli

Eventi promossi dall’Associazione Paleontologica Paleoartistica Italiana A.P.P.I. | Fc: Paleontologia e Paleoarte

Le Sauronotti alla mostra Dinosauri in carne e ossa

FB_IMG_1492773546623Prenota la tua visita guidata #notturna! ✨ 😍
🚶‍🚶‍ 🐲 Un viaggio alla scoperta dei #dinosauri e degli altri animali preistorici: un #evento speciale, una visita guidata alla mostra nella suggestiva atmosfera notturna. All’Oasi WWF Cratere degli Astroni Sabato 29 aprile, 13 e 27 maggio ore 19:30 👈 📆 ⏰
🔦 Con l’ausilo di #torce e #lampade ad energia solare, i visitatori saranno guidati alla scoperta degli animali preistorici in una location eccezionale come il cratere degli #Astroni.🌛 🌳
L’evento si svolge su prenotazione e fino ad esaurimento posti. 🔰 Costo: 10€ a partecipante (comprensivo di biglietto d’ingresso e visita guidata). 👨👩👧👦 In caso di maltempo l’attività è rimandata.
👉 Per info e prenotazioni
✉️ napoli@dinosauricarneossa.it
📞 tel. 081.18909684
Eventi promossi dall’Associazione Paleontologica Paleoartistica Italiana A.P.P.I. | Fc: Paleontologia e Paleoarte

Ora della Terra 2017 – una Sauronotte nel Cratere degli Astroni!

E’ iniziato ufficialmente il conto alla rovescia per il più grande evento globale dedicato alla sfida contro i cambiamenti climatici –  Earth Hour / Ora della Terra del WWF – che quest’anno celebra i 10 anni e qui nella Riserva degli Astroni vogliamo celebrare questo momento con la Sauronotte, un’esperienza indimenticabile alla scoperta dei “dinosauri in carne e ossa” illuminati dalla sola luce della luna e delle torce portatili. Guidati da un esperto paleontologo, andremo alla ricerca dei modelli di animali preistorici che popoleranno il cratere fino a novembre, scopriremo cosa ha provocato l’estinzione di queste specie e indagheremo le cause e le conseguenze della sesta estinzione di massa, quella che sta avvenendo oggi sotto i nostri stessi occhi.


PROGRAMMA

Ore 19,00: incontro col paleontologo

Ore 19:30: visita guidata alla luce della luna

Ore 22:00: termine attività


COSTI

10 euro a persona.

Sconsigliato per bambini al di sotto dei 4 anni di età e per le persone con ridotte capacità motorie (vedi qui).


COME ATTREZZARSI

La visita guidata dura circa 2,5 ore. E’ indispensabile indossare scarpe comode e abbigliamento a strati per potersi adeguare alle temperature mutevoli. E’ necessario portare con se una torcia frontale.


POSTI LIMITATI

Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento di max 100 persone che verranno suddivise in 4 gruppi durante la visita guidata.


INFO E PRENOTAZIONI
Telefono: 0815883720
Web: crateredegliastroni.org
FB: www.facebook.com/oasiwwfcrateredegliastroni

I Dinosauri in carne e ossa arrivano in città!

master-presskit-3L’uomo potrebbe sopravvivere a un’estinzione di massa come quella che ha annientato i dinosauri dell’era mesozoica?

Per avere una risposta basta chiedere a chi di dinosauri se ne intende, come i paleontologi e gli artisti che, a partire dallo studio dei fossili, hanno riportato “in vita” i “Dinosauri in carne” e ossa nella Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni.

La mostra evento a tema preistorico che il crescente successo di pubblico in tutta Italia ha trasformato in un vero e proprio cult approda finalmente a Napoli in una veste affascinante confezionata su misura: oltre 6 kilometri di percorso in una natura incontaminata e i suggestivi interni della Torre Borbonica per ammirare le ricostruzioni a grandezza naturale di una quarantina di animali estinti tra cui dinosauri iconici come il temibile T-rex e il gigantesco Diplodoco.

“Con questa edizione napoletana di Dinosauri in carne ed ossa ospitata dal WWF abbiamo scelto di focalizzare la mostra sul tema dell’estinzione, proponendolo nell’itinerario di visita, nella didattica e negli eventi”, spiega uno dei curatori, Simone Maganugo, paleontologo riconosciuto a livello internazionale che ha firmato anche le ultime ricerche su Scipionyx, il cucciolo di dinosauro campano meglio conosciuto con il nome di “Ciro”. “Puntando su un allestimento spettacolare in un contesto spettacolare, vogliamo coinvolgere i visitatori con un intrattenimento di qualità, appassionandoli alla scienza, alla paleontologia e alla storia della vita in tutte le sue forme”.

Dal 4 marzo al 5 novembre, grazie alla mostra realizzata da GeoModel, con la collaborazione di WWF Oasi e promossa dall’Associazione Paleontologica A.P.P.I., sarà possibile scoprire perché i dinosauri si sono estinti nonché comprendere la dinamica evolutiva adattamento/estinzione e la necessità di tenerne conto anche oggi nell’approccio dell’uomo verso la natura.

“Una mostra di tale portata non può che avere obiettivi ambiziosi” ha aggiunto Antonio Canu, Presidente di WWF Oasi. “Tra questi ci preme sottolineare il contatto dei bambini con l’Oasi WWF Cratere degli Astroni, un vero e proprio gioiello naturale a due passi dal centro della città. Sarà l’occasione per molti di loro di scoprire una realtà nuova di cui Napoli può vantarsi”.

La mostra è aperta il venerdì pomeriggio dalle 14,00 alle 18,30 (con chiusura della biglietteria alle 16,30). Il sabato, domenica e festivi dalle 9,30 alle 18,30 (con chiusura della biglietteria alle 16,30). Per gruppi e scolaresche è visitabile tutti i giorni ma è necessaria la prenotazione al numero 081/189 096 84.

Per Fabrizio Canonico, Direttore della Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni, “c’è da essere molto fieri di poter proporre una mostra del genere, alla quale teniamo molto per la sua importante proposta culturale e per l’ulteriore valorizzazione della Riserva. Come Oasi WWF Cratere degli Astroni abbiamo fortemente voluto questo evento: osservare dei dinosauri così realistici in un cratere vulcanico così selvaggio genera suggestioni davvero uniche”.

E tu, puoi sopravvivere a un’estinzione di massa?!


Dinosauri in carne ed ossa – puoi sopravvivere a un’estinzione di massa?!

http://www.dinosauricarneossa.it/napoli/


Ticket

Intero – dai 18 ai 65 anni: € 10,00

Scuole e gruppi: € 8,00 ingresso e visita guidata, € 10,00 ingresso con visita guidata e laboratorio didattico

Ridotto – dai 4 ai 18 anni, over 65, componenti nucleo familiare, accompagnatori diversamente abili: € 7,00

Ridotto speciale – Soci WWF e A.P.P.I.: € 4,00

Omaggio – Bambini fino a 4 anni e diversamente abili: € 0,00


Come raggiungerci

DINOSAURI IN CARNE E OSSA, l’Oasi WWF Cratere degli Astroni e ANM promuovono la mobilità sostenibile!

In occasione della mostra “Dinosauri carne e ossa” ANM ha attivato la linea 514, in servizio tra la stazione della Metropolitana Linea 2 di Bagnoli e la Stazione della Circumflegrea di Pianura. La linea è in funzione tutti i sabato, domenica e festivi nel periodo dell’evento con partenze ogni 30’ sia da Bagnoli che da Pianura, tra le ore 09:00 e le 18:30.

L’Oasi degli Astroni non dispone di un’area parcheggio e si sconsiglia di arrivare con l’auto anche perché nei fine settimana potrebbero essere emessi dispositivi di limitazione della circolazione. Si suggerisce di servirsi dei due parcheggi di interscambio ANM di Bagnoli (Via della Liberazione, 117, 80125 Napoli – link google map) e Pianura (Via Picasso Pablo, Napoli, NA 80126 – link google map) adiacenti alle rispettive fermate della Metropolitana e della Circumflegrea e allo stazionamento della linea 514. I tempi di raggiungimento dell’Oasi dai parcheggi di Bagnoli e Pianura sono 10/15’. ANM ha previsto una offerta integrata sosta+bus. Per informazioni e contatti con l’azienda chiamare il numero di telefono: 081 614 0516.

COME RAGGIUNGERE LA RISERVA CON LA METROPOLITICA LINEA 2

Partenza da piazza Garibaldi (Stazione Napoli Centrale), treno in direzione Pozzuoli, fermata Bagnoli – Agnano Terme . Tempo di percorrenza 35 minuti (9 fermate: piazza Cavour, Montesanto, piazza Amedeo, Mergellina, Leopardi, Campi Flegrei, Cavalleggeri Aosta, Bagnoli Agnano – Terme).
Partenza da Pozzuoli Solfatara, treno in direzione Piazza Garibaldi, fermata Bagnoli – Agnano Terme. Tempo di percorrenza 5 minuti (1 fermata).

Orari della metropolitana linea 2

COME RAGGIUNGERE LA RISERVA CON LA CIRCUMFLEGREA

Partenza da Montesanto, fermata Pianura. Tempo di percorrenza 17 minuti (5 fermate: Piave, Soccavo, Traiano, Trencia, Pianura).
Partenza da Licola, treno in direzione Montesanto, fermata Pianura. Tempo di percorrenza 19 minuti (6 fermate: Grotta del sole, Quarto officina, Quarto, Quarto centro, Pisani, Pianura)

Orari della Circumflegrea