DISPOSIZIONI E NORME PER IL CONTRASTO AL CONTAGIO DA SARS-COV-2 PER L’ACCESSO E LA PERMANENZA IN OASI

Dal 4 luglio sarà di nuovo possibile visitare la Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni e la mostra “Dinosauri in carne e ossa”. Al fine di contrastare il contagio da Sars-Cov-2, la Riserva ha riorganizzato attività e percorsi con l’obiettivo di garantire il distanziamento sociale, pertanto fino a diversa comunicazione i visitatori saranno tenuti ad osservare le seguenti prescrizioni:

  • si accede solo su prenotazione compilando il form on line. Le informazioni raccolte saranno conservate per i 14 giorni consecutivi alla prenotazione. Per eventuali dubbi o richieste è possibile utilizzare i contatti dell’Oasi;
  • I visitatori sono tenuti a comunicare al personale dell’Oasi eventuali cambiamenti di salute o contatti con casi sospetti/probabili/confermati di Covid-19 nei 14 giorni precedenti alla data di prenotazione;
  • Si accede a scaglioni di 15 minuti;
  • È consentito l’accesso a gruppi di massimo 20 persone alla volta;
  • È obbligatorio l’uso della mascherina;
  • Al fine di non creare assembramento presso la biglietteria si consiglia vivamente l’acquisto dei biglietti on line. Ove non sia possibile acquistare i biglietti on line si consiglia vivamente l’utilizzo del POS;
  • L’accesso è consentito previa compilazione di un form appositamente predisposto ove si dichiara l’assenza di sintomi simil-influenzali o di contatti con casi sospetti/probabili/confermati di Covid-19 negli ultimi 14 giorni;
  • Sono sospesi laboratori e manifestazioni. L’area Picnic potrà essere fruita dai visitatori utilizzando stuoie, teli e Tovaglie personali nel rispetto del distanziamento da altri visitatori già presenti;
  • Le visite guidate si effettuano su prenotazione per gruppi di minimo 10 paganti e massimo 20 persone (bimbi esclusi) indossando la mascherina;
  • È fatto divieto a tutti i visitatori di sostare nel piazzale d’ingresso dell’Oasi;
  • È vietato l’accesso in presenza di febbre o sintomi riconducibili al Covid – 19;
  • È vietato l’accesso a chi sia venuto in contatto con casi sospetti/probabili/confermati di Covid-19 negli ultimi 14 giorni.
  • È fatto obbligo a tutti i visitatori di rispettare la segnaletica esposta in Oasi e le indicazioni del personale della Riserva;

Per tutte le informazioni relative ai costi, ai percorsi, agli orari e ai contatti è possibile consultare la sezione “Info e costi”

Si ringraziano i gentili visitatori per la collaborazione.