Piano di Gestione Forestale

Il Piano di Gestione Forestale della Riserva Naturale Statale Cratere degli Astroni rappresenta il primo documento di pianificazione per la gestione decennale dei beni forestali e viene redatto a supporto del piano di gestione in corso di approvazione. Esso intende fornire un orientamento alla promozione della gestione forestale attiva, compatibilmente con le necessità di conservazione e le attività didattiche-ricreative e naturalistiche. Gli interventi programmati non hanno nessun fine produttivo ma determinati dalla necessità di porre in sicurezza la sentieristica interna alla Riserva dalla caduta di alberi in pessime condizioni vegetative e di stabilità, di recuperare alcuni sentieri non più percorribili senza alterarne le caratteristiche, di sistemare, mediante tecniche a basso impatto (interventi di ingegneria naturalistica e piccoli interventi di regimentazione idraulica) aree interessate dai fenomeni di instabilità, di avviare interventi di ripristino e manutenzione della viabilità e delle altre infrastrutture esistenti (edifici storici, muro perimetrale ed altre strutture), di attivare azioni finalizzati alla didattica ed alla ricerca scientifica. Gli interventi selvicolturali programmati sono necessari anche al ripristino funzionale delle formazioni forestali danneggiate dal vasto incendio verificatosi nei giorni tra il 14 luglio e il 3 settembre 2017.