L'Ambiente

L'OASI WWF > L'AMBIENTE

L’OASI WWF

SCOPRI LA NOSTRA OASI

L’Oasi. Cratere tra crateri

Situata nel Comune di Pozzuoli, la Riserva Naturale dello Stato Cratere degli Astroni è circondata dal Parco Regionale dei Campi Flegrei.
È compresa tra il cratere di Agnano/Monte Spina a sud, il quartiere di Pianura a nord e ad est ed il cratere di Cigliano ad ovest. È uno dei pochi crateri preservati nei Campi Flegrei.

Flegrei 3D 02 Laboratorio Geomatica e Cartografia - Oasi Naturale Parco degli Astroni
Astroni Veduta Aerea Per gentile concessione di Angelo Antolino e1627914485630 - Oasi Naturale Parco degli Astroni

IL TESORO NASCOSTO

Un fitto e rigoglioso bosco di 250 ettari, vecchio centinaia di anni, celato da un antico cratere vulcanico. Sul fondo, sorgono tre incantevoli specchi d’acqua, lascito di antichi fenomeni vulcanici. Il maggiore tra loro è il Lago Grande, alimentato dalle acque della stessa falda che gli diede vita. Gli atri due, più piccoli, hanno nomi che ne richiamano scherzosamente le dimensioni: il Cofaniello Piccolo e il Cofaniello Grande sono alimentati prevalentemente da acqua piovana.

Una magnifica opera vulcanica

Ci sono volute sette eruzioni successive affinché il Cratere degli Astroni fosse generato. Una dopo l’altra, tra i 4400 e i 3800 anni fa, le esplosioni lo hanno modellato in forma ellittica, facendolo arrivare a ricoprire 250 ettari, con un perimetro di 6 km e un diametro massimo di 2. Dal punto più alto, lo sperone di Torre Nocera, a 261 metri sul livello del mare, si arriva fino al più basso, a circa 9 metri nei pressi del lago Grande. Per le sue caratteristiche è definito come un “ash ring”, un anello ci cenere, in quanto generato da attività eruttiva prevalentemente freato-magmatica, caratterizzata dalla interazione del magma con la falda freatica presente nel sottosuolo. A differenza di altri vulcani flegrei però, Astroni ha avuto anche un’attività eruttiva di tipo effusivo, che ha portato alla formazione di un’imponente struttura di lava (trachite), denominata “duomo della Caprara”, e di piccoli coni di scorie laviche rappresentati dai rilievi dei Pagliaroni (54 m), della Rotondella (69 m) e dal Colle Imperatrice (76m).
Vedura Aerea della Riserva Naturale dello Stato Cratere degli Astroni Ortofoto Regione Campania 1 12000 - Oasi Naturale Parco degli Astroni
Immagine 46 - Oasi Naturale Parco degli Astroni
foglia

VISITE GUIDATE

Vieni ad esplorare
le meraviglie dell’Oasi