Dinosauri

L’uomo potrebbe sopravvivere a un’estinzione di massa come quella che ha annientato i dinosauri dell’era mesozoica?

Per avere una risposta basta chiedere a chi di dinosauri se ne intende, come i paleontologi e gli artisti che, a partire dallo studio dei fossili, hanno riportato “in vita” i “Dinosauri in carne” e ossa nella Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni.

La mostra evento a tema preistorico che il crescente successo di pubblico in tutta Italia ha trasformato in un vero e proprio cult approda finalmente a Napoli in una veste affascinante confezionata su misura: oltre 6 kilometri di percorso in una natura incontaminata e i suggestivi interni della Torre Borbonica per ammirare le ricostruzioni a grandezza naturale di una quarantina di animali estinti tra cui dinosauri iconici come il temibile T-rex e il gigantesco Diplodoco.

Dal 4 marzo al 5 novembre, grazie alla mostra realizzata da GeoModel, con la collaborazione di WWF Oasi e promossa dall’Associazione Paleontologica A.P.P.I., sarà possibile scoprire perché i dinosauri si sono estinti nonché comprendere la dinamica evolutiva adattamento/estinzione e la necessità di tenerne conto anche oggi nell’approccio dell’uomo verso la natura.

E tu, puoi sopravvivere a un’estinzione di massa?!


http://www.dinosauricarneossa.it/napoli/