Nei mesi invernali la Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni accoglie i suoi visitatori con un ricco calendario di visite guidate. Accompagnati da guide naturalistiche esperte, grandi e piccini potranno toccare con mano la natura e la biodiversità del bosco più selvaggio di Napoli, osservare da vicino l’attività di uno dei più grandi vulcani dei Campi Flegrei e scoprire cosa fanno animali e piante durante la stagione fredda.

Programma

5 - Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni

La vita nel lago grande

8 dicembre

Germani reali, alzavole, tuffetti, folaghe e rapaci sono solo alcuni degli animali che è possibile osservare in inverno presso il lago grande degli Astroni. Quando il freddo si fa sentire infatti, gli specchi d’acqua più vicini al mare vengono popolati dalle specie che hanno trascorso la stagione di nidificazione più a nord. Tira fuori il binocolo e la macchina fotografica: è questo il momento migliore per osservare la vita nel lago!

6 - Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni

Tra pettirossi e pungitopi, nel cuore selvaggio di Napoli

9 dicembre

Mentre i rami sono ormai spogli e il suolo comincia a ricoprirsi di una calda coperta di foglie ingiallite, il pungitopo annuncia il Natale con la sua ampia produzione di bacche rosse e i pettirossi ravvivano il bosco con il loro caratteristico richiamo. L’inverno è alle porte, ma la natura è tutt’altro che addormentata, come vedremo durante questa visita guidata nel cuore selvaggio di Napoli.

7 - Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni

Nel bosco secolare tra storia e natura

10 dicembre

Nel cuore di Napoli, all’ombra del vulcano, è custodito il bosco più antico di Napoli. Caro ai sovrani fin dai tempi di Federico II di Svevia, che si curò presso le acque termali degli Astroni, fu a lungo custodito come Riserva Reale di Caccia dai Re di Napoli, dei quali possiamo ancora rinvenire le tracce nella Torre di ingresso e, soprattutto, nella Vaccheria Borbonica, ultima tappa di questa particolare visita tra natura e storia.

8 - Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni

Alla scoperta del vulcano Astroni

16 dicembre

Nato poco più di 4000 anni fa in un territorio punteggiato da vulcani, quello degli Astroni è uno dei più grandi crateri dei Campi Flegrei e quello che meglio di tutti gli altri ha conservato le sue caratteristiche strutturali e naturalistiche. Oltre ai numerosi prodotti piroclastici, durante questa visita guidata geologica scopriremo il vulcanismo flegreo e l’attività vulcanica ancora oggi visibile sul fondo del cratere.

9 - Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni

La fauna del cratere degli Astroni

17 dicembre

Volpi, talpe, ricci, pipistrelli, rapaci, aironi, insetti, rettili… Sembra incredibile ma tutti questi animali vivono a Napoli, a due passi dalla tangenziale. A proteggerli e ad assicurare la loro sopravvivenza, una Riserva Naturale racchiusa in un cratere. Durante questa visita guidata tutta dedicata alla fauna, proveremo a rintracciare i segni della loro presenza, ad ascoltarli e a riconoscerne le tracce.

Informazioni e prenotazioni

Informazioni

La visita si svolge dalle 10:30 alle 13. È necessario arrivare entro le 10:15.

Il sentiero è di tipo escursionistico con dislivelli. Si accede all’Oasi unicamente a piedi attraverso il Sentiero Borbonico, un percorso parzialmente scalinato (circa 180 gradini) di 80 metri di dislivello che conduce all’imbocco dei sentieri sul fondo del cratere. La risalita avviene ripercorrendo lo stesso sentiero. La percorrenza minima è di 3 km a piedi.

Servizi igienici e acqua all’inizio e alla fine del percorso.

Le attività vengono annullate in caso di pioggia o vento forte. In caso di allerta meteo la Riserva rimane chiusa e le attività divengono annullate a prescindere dalle condizioni meteo.

Si consiglia di indossare scarpe da escursione o camminata e abbigliamento a strati, di munirsi di acqua a sufficienza e di tutto quanto necessario per la permanenza.

È possibile accedere accompagnati dal proprio cane purché sia tenuto al guinzaglio e sia munito di appositi dispositivi per la raccolta delle deiezioni.

Il pagamento della quota di partecipazione può essere corrisposto solo in contanti al momento della visita.

Come prenotare
È possibile prenotare entro le ore 14 del venerdì precedente tramite messaggistica whatsapp al numero  392 323 1220 oppure scrivendo a oasiastroni@wwf.it, specificando data, numero di partecipanti e recapito telefonico. I visitatori sono pregati di comunicare tempestivamente eventuali disdette. La prenotazione è da considerarsi effettiva solo dopo ricevuta conferma da parte della segreteria dell’Oasi.

Costo
Adulti: 10 €
Bambini dai 6 ai 14 anni e adulti sopra i 65 anni: 8 €
Bambini sotto i 6 anni: gratuito
Soci WWF: 4 €